Sì, buongiorno…

Posted: March 18, 2011 in conflitti, Esteri, Politica
Tags: , , , , ,

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha approvato ieri sera la risoluzione sulla ‘no fly zone’ per la Libia (probabilmente dopo aver letto il mio post : PPP),10 voti favorevoli e cinque astenuti, tra cui Cina, Russia e Germania.

Via libera, dunque, all’uso della forza e ad attacchi aerei. Badabùm, bang, bang, vrrrrrooo, kaboooooom! Confermo la mia idea che sia un tantino tardi. Sembra più un’azione da sciacalli, arrivare ora che il popolo è stato schiacciato. Per dire: “Probabilmente avranno bisogno di noi anche dopo, per la ricostruzione, poverini, li aiuteremo”. Eeeeeh, già sentita. Ma un bel calcio nel sedere a Gheddafi ci vuole in ogni caso e, come diciamo in campagna, meglio cardi che mais.

L’Italia ha detto che metterà a disposizione sette delle proprie basi militari, via libera dalle Camere, anche se la Lega ha fatto i capricci. Che straschifo, ma non potevano arrestare Gheddafi e basta? Quelli si sarebbero fatti la loro bella rivoluzione e saremmo stati tutti contenti. Ahah, lo so che le cose non sono così semplici. Ma sono irritata. Come se non ci fossero abbastanza casini nel mondo.


Advertisements
Comments
  1. Giuseppe says:

    la rivoluzione e basta non serve a nessuno. Vogliono impiantare un governo pilotato fantoccio useless per arraffare le risorse, cacciare gheddafi e stop sarebbe stato poco comodo.

    Comunque c’è da dire, a parziale discolpa del Patto Atlantico di ‘sta ceppa, che gli insorti hanno chiesto l’intervento di EU e USA. C’è da dire però che gli insorti probabilmente sono “foraggiati” diciamo da UE e USA, e comunque meglio loro che Al Qaeda dietro casa.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s