Complimenti ministro

Posted: February 18, 2011 in immigrazione, Politica, Sociale, società, Uncategorized
Tags: , ,

..Anche la procura di Agrigento è intasata dalle centinaia di denunce per immigrazione clandestina e mancata esibizione dei documenti. «Abbiamo già iscritto nel registro degli indagati oltre 300 persone e altre migliaia se ne aggiungeranno nei prossimi giorni – dice il procuratore aggiunto Ignazio Fonzo – Questo comporta un lavoro massacrante per magistrati e forze dell’ordine perché secondo la nuova legge, una volta identificati, i clandestini dovranno tutti comparire davanti ai giudici. Si tratta di migliaia di processi la cui pena massima prevede un´ammenda di 5 mila euro di multa che nessuno di questi disperati pagherà mai».

Proprio per questo nei mesi scorsi la procura aveva sollevato questione di legittimità alla Corte Costituzionale che, però, non si è ancora pronunciata. Per il momento, quindi, si vive nel paradosso: i tribunali delle province dove sbarcano gli immigrati sono completamente intasati. Di più. Quando comincerà il processo, gli extracomunitari dovranno lasciare i centri di accoglienza dove nel frattempo saranno stati trasferiti per presentarsi davanti al giudice nel luogo del primo attracco. Nei giorni scorsi sette extracomunitari che alcuni mesi fa erano sbarcati a Pantelleria e che poi erano stati trasferiti in un centro di accoglienza di Milano, sono tornati sull’isola accompagnati dai carabinieri: c´era l´udienza dal giudice di pace.”

Da Repubblica di oggi (Art. di Francesca Viviano → Tra i duemila immigrati prigionieri di Lampedusa “Fateci andare via da qui”)

Cioè, rendiamoci conto.. Pronto, Maroni? Deve continuare ancora per molto questa pagliacciata elettorale (tragica, inutile e dannosissima) del reato di immigrazione clandestina? La prossima pensala meglio. Ovviamente preferirei ci pensasse qualcun altro, ma la mia opinione conta poco..

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s