Da che pulpito

Posted: February 2, 2011 in Politica, Uncategorized

Milioni di italiani sono senza lavoro. Ma va? Che notizia.. Ok, andiamo avanti. Secondo l’Istat, allla fine del 2010, quindi pochi mesi fa, il tasso di disoccupazione giovanile (15-24 anni) è salito al 29%. Nuovo record negativo, si tratta infatti del livello più alto dal 2004.

 

Aumenta anche il numero degli inattivi, di coloro cioè che il lavoro manco lo cercano più: il numero di inattivi di età compresa tra 15 e 64 anni a dicembre 2010 segna infatti un + 0,1 per cento rispetto sia a novembre sia a dicembre 2009. Mi chiedo come dev’essere lo stato d’animo di una persona che decide di gettare la spugna.

 

Spesso sono stata disperata e disillusa, ma uno continua a provarci finchè non muore (senò che fa? Aspetta che il lavoro arrivi dal cielo? Si sdraia sul letto a lasciarsi consumare dall’inedia? E però, dopo tanto provare senza risultati…). Ecco, magari la sensazione si avvicina paurosamente a quella di chi si vuole suicidare. Di chi non ha più motivi, più speranze per andare avanti. Sempre secondo l’Istat, in Italia abbiamo il 37,6% di persone in questa situazione da incubo. E sono soprattutto giovani.

 

“I nostri ragazzi soffrono di inattitudine all’umiltà” hanno dichiarato recentemente i (sic!) ministri Maurizio Sacconi e Giorgia Meloni. Tutta colpa nostra, certo, che non vogliamo andare a fare lavori manuali. Ma una bella ricerchina su quanti laureati fanno lavori molto sottoqualifica no eh? Potrebbero scoprire tante cose..C’è un’intera nazione di persone che da molto tempo ormai hanno smesso anche solo di sperare di realizzarsi professionalmente, accettando infine di fare altro, qualsiasi cosa, anche pulire i cessi, giacché spesso si guadagna meglio che con uno stage.


 

Poi c’è sempre l’altra strada che ben conosciamo, ma è aperta solo a chi è (mooolto) giovane e avvenente. Insomma, abbiamo una classe dirigente vergognosa, e ci fanno pure le prediche.

 

L’Egitto si ribella a Mubarak. L’Italia pesca una carta e passa il turno. (Spinoza.it)


Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s