Deliri dall’Observer

Posted: January 23, 2011 in Uncategorized

Ancora Kington. Stavolta abbiamo pure Siffredihttp://www.guardian.co.uk/world/2011/jan/22/silvio-berlusconi-porn-star-rocco-siffredi

 

Per la cronaca:  “Il priapismo è un’erezione persistente e anomala (di durata superiore a 4 ore), spesso dolorosa, dei soli corpi cavernosi del pene, non accompagnata dal consueto desiderio sessuale o eccitazione che invece contraddistinguono la normale erezione maschile”. da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

 

Silvio Berusconi difeso da pornostar italiana

di Tom Kington

Rocco Siffredi applaude all’amore di Berlusconi per il sesso e dice che gli elettori lo perdoneranno

 

Il dibattito che infuria in Italia per il presunto gusto di Silvio Berlusconi per le minorenni e per le prostitute ha preso una svolta surreale dopo che la top star del porno italiano è intervenuto con un grande elogio per il primo ministro. “La verità è – ha detto Rocco Siffredi – che gli italiani sono orgogliosi che qualcuno come Berlusconi, che ha 74 anni, ami il sesso e abbia una sana vita sessuale. E non intendo solo la classe media”.

 

Siffredi, 46 anni, è stato nominato da una classifica di un’industria di film per adulti tra le prime 50 pornostar del mondo e ora è diventato una celebrità che appare anche nei talk show televisivi italiani. All’Observer ha raccontato che se Berlusconi riuscirà a evitare la galera dopo le accuse di aver pagato una minorenne per fare sesso e di aver fatto pressioni sulla polizia nel tentativo di coprire il tutto, sarà senz’altro perdonato dagli elettori italiani. “In qualsiasi altro paese sarebbe stato costretto a dimettersi già da anni, ma qui riesce a scamparla” ha detto Siffredi.

 

Dopo il rifiuto di Berlusconi di sottomettersi all’interrogatorio, i magistrati di Milano hanno ora chiesto che egli si presenti al processo entro quest’estate senza udienza preliminare. I suoi avvocati proveranno sicuramente a bloccare il processo affermando che esso dovrebbe essere messo in mano al tribunale speciale dei ministri.

 

Due anni dopo che la moglie lo ha lasciato per la sua amicizia con la teenager Noemi Letizia, e con una prostituta, Patrizia D’Addario, che ha affermato di aver passato la notte con lui, Berlusconi sta affrontando nuovi attacchi che lo accusano di aver fatto sesso con ballerine di lap-dance e prostitute durante dei festini nella sua magione vicino a Milano. Una delle ospiti, Nadia Macrì, ha raccontato di Berlusconi che, mentre giaceva in un letto, chiamava “la prossima!” alle ragazze che erano in fila per fare sesso con lui.

 

I guai di Berlusconi si sono aggravati stanotte quando per la prima volta una delle ragazze nominate nelle indagini sulla prostituzione ha ammesso di aver fatto sesso con lui. Maria Ester Garcia Polanco, 25 anni, ha negato di averlo fatto in cambio di denaro ma le sue ammissioni l’hanno resa la prima delle cosiddette “bunga bunga girls” – un gruppo di 14 donne che secondo i pm milanesi facevano gli spogliarelli e sesso con il presidente del consiglio – ad aver dichiarato ufficialmente di aver dormito con lui.

 

La Polanco ha raccontato a Repubblica di averlo fatto per ringraziarlo di aver pagato delle spese mediche urgenti per la sua figlioletta di 5 anni, e per averla aiutata a trovare lavoro come showgirl televisiva.

 

Gli inquirenti stanno esaminando anche le accuse secondo cui Berlusconi avrebbe pagato per fare sesso con la ballerina di night club marocchina Karima el-Mahroug quando questa aveva 17 anni. Ci sono anche le accuse secondo cui Berlusconi avrebbe fatto pressioni sulla polizia per rilasciare la ragazza quando fu arrestata per furto. Giovedì, in un comunicato chiaramente diretto a Berlusconi, il Vaticano ha chiesto “più moralità e senso delle istituzioni” da parte dei governanti italiani.

 

Queste continue rivelazioni costituiranno il test più serio per la premiership berlusconiana. Il leader dell’opposizione Pierluigi Bersani si è impegnato a raccogliere 10 milioni di firme per chiedere a Berlusconi di dimettersi. Nel frattempo, il presidente del comitato dei residenti di un complesso di appartamenti di lusso di Milano ha sfrattato la scorsa settimana una dozzina di cosiddette “modelle” che alloggiavano lì, si sospetta a spese di Berlusconi.

 

Beppe Severgnini, un editorialista, ha detto che comunque è ancora presto per dare Berlusconi per spacciato. “Tutti gli italiani hanno un’affinità con lui – ha detto. – Lui è l’assoluzione ambulante per i nostri peccati, e noi dovremo vivere in questa valle di complicità ancora per molto tempo”.

 

Metà degli italiani intervistati in un sondaggio sullo scandalo hanno detto che gli ultimi titoli non avranno effetti su di lui ma anzi alzeranno le sue quotazioni. Non è difficile registrare dello scetticismo per le strade di Roma questo weekend. “Avrebbe dovuto essere più cauto, ma è libero di fare quello che vuole. Guardate Bill Clinton” ha detto Francesco Nobili, 33 anni, personal trainer. Salvatore, di professione fabbro, ha detto: “Se mia figlia partecipasse a un party di Berlusconi le darei uno schiaffo, ma voto ancora per lui perchè approvo la sua politica”.

 

Il contrattacco di Berlusconi viaggia per mezzo dei videomessaggi in cui egli afferma che i suoi festini sono eventi innocenti e che i magistrati hanno operato al di fuori della legge intercettando i suoi ospiti. I suoi supporters sono stati arruolati nei vari spettacoli tv d’intrattenimento per mettere in dubbio le accuse di el-Marough secondo cui Berlusconi sapeva che lei era minorenne.

 

Siffredi, che ha incontrato la Marough martedì ad un talk show, ha detto che secondo lui Berlusconi non si dovrebbe preoccupare troppo della reale età ad una ragazza se questa dimostra 20 anni. Ha descritto Berlusconi come un drogato di sesso. “Io faccio sesso la metà della metà della metà delle volte rispetto a lui” ha detto in un video su Facebook. Mischiando il potere col sesso, ha aggiunto, “facendo ciò che vuoi con chi vuoi”, Berlusconi stava rendendo reali le sue proprie fantasie.

 

Questo modo di comportarsi, ha aggiunto, non gli farebbe perdere voti in Italia. “Proprio come il mio fascino consiste nell’essere un uomo dedito alla famiglia fuori dal set, anche Berlusconi ha capito che essere un uomo dedito alla famiglia è importante, così come sedersi nel posto giusto in chiesa” ha detto.

 

“Io e Berlusconi abbiamo molto in comune – ha aggiunto Siffredi. – Mi hanno raccontato che una volta ha detto ‘Siffredi e io abbiamo lo stesso problema: priapismo’”.

 

Il priapismo è un’erezione persistente e anomala (di durata superiore a 4 ore), spesso dolorosa, dei soli corpi cavernosi del pene, non accompagnata dal consueto desiderio sessuale o eccitazione che invece contraddistinguono la normale erezione maschile.
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s